la pedagogia della sessualità e degli indirizzi di genere, le attività dello Studio Pedagogico Moi Piselli…

La pedagogia del sesso, della sessualità, degli indirizzi di genere è quella parte del mio lavoro, svolto tramite la libera professione ex.L.4\13, dedicato agli adulti, ai genitori ed alle coppie che vivono una sessualità ordinaria oppure “non convenzionale”, a coloro che hanno fatto di un genere il proprio indirizzo ed a chi desidera trovare un confronto umano, emotivo e tecnico professionale su questi argomenti.

Nel corso degli anni ho potuto infatti assistere professionalmente numerosi genitori che si sono trovati di fronte ai figli adolescenti con un indirizzo omosessuale col quale misurarsi, oppure genitori che avevano strutturato la propria relazione sessuale di coppia anche verso delle pratiche non convenzionali, i quali temevano che proprio questa loro scelta potesse recare danno ai propri figli minori.

Inoltre sono stata, meglio siamo stati insieme a mio marito e collega Fabio, dei consulenti tecnici di parte all’interno di vari procedimenti e processi penali per i reati contro i minori, assistendo in ausilio agli avvocati quei bambini vittime della pedofilia, fornendo così tutta la nostra professionalità in materia di pedagogia forense e di esperti educatori.

Lo abbiamo fatto anche in favore di quei genitori sottoposti ad esame per il solo vivere una sessualità considerata fuori dalla norma, per esempio dei genitori scambisti, esibizionisti, vouyeurs o bisessuali, i quali hanno potuto ben superare ogni valutazione sulle proprie competenze genitoriali e sull’indice di tutela dei loro figli minori, oppure hanno trovato nella consulenza stessa delle evidenze di rischio in tal senso, riuscendo a trovare il corretto equilibrio fra le proprie passioni e le esigenze evolutive e generali dei figli.

Anche per questo ho progressivamente avuto negli anni l’opportunità di tessere una rete di relazioni fra i genitori che avevano richiesto una consulenza familiare proprio in risposta a chi ne aveva messo in dubbio le competenze, riuscendo nel tempo a rappresentare un punto di incontro e di confronto reciproco fra tutti coloro che, delle emozioni della propria sessualità, hanno fatto uno stile di vita senza rinunciare a formare una famiglia e nel pieno rispetto di tutte le esigenze di figli, interne ed esterne.

Il tema della pedagogia in materia di sesso e di sessualità è una opportunità di confronto per quei genitori che non sanno affrontare l’evoluzione sessuale dei propri figli adolescenti, specialmente quando sembrano coltivare un indirizzo omosessuale, trovando ora un sostegno tecnico e professionale per meglio gestire la propria situazione e risolvendo le difficoltà incontrate coi metodi pedagogici di cui dispongo.

E’ anche un confronto per quegli adulti, genitori e singoli, nel prendere coscienza della propria sessualità, delle proprie fantasie, senza che questa opportunità di espressione della proprie emozioni possa inquinare la serenità della coppia o della famiglia.

Molti sono i contatti che chiedono un confronto su questi temi ed alla fine mi sono decisa a sviluppare questo settore per meglio organizzare le risposte e le attività specificatamente dedicate agli adulti in generale ed ai genitori in particolare che desiderano approfondire il confronto del sesso e della sessualità, soprattutto su quegli aspetti spesso tenuti segreti per vergogna, tabù e pregiudizio e che spingono a coltivarli in modo clandestino, con tutti i rischi conseguenti sotto numerosi profili.

Onde prevenire imbarazzanti malintesi ed un intasamento della mia posta elettronica con foto anatomiche, preciso che personalmente non appartengo al mondo della trasgressione e non pratico lo scambismo o le altre espressioni della sessualità non convenzionale. 

Coloro interessati ad approfondire questo settore del mio lavoro possono contattarmi tramite il seguente modulo


torna alla home page

  1. […] La pedagogia della sessualità e degli indirizzi di genere. Omosessualità, transessualità, dipende… […]

    Mi piace

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: